Home Chi siamo Corsi Agonismo Bacheca Contatti Links
Regolamento Organigramma Inno Etrusco

..correva allora l'anno 1988, quando un paio  di simpatici matti, Walter Costa e Gianni Rocco, si sobbarcarono l’arduo compito di muoversi da Roma fin lungo le sponde del lago di Trevignano Romano per insegnare i rudimenti dell'arco ad un gruppo di  giovani sul campo del circolo velico 3V messo a disposizione da Luigi Maltagliati, il primo Presidente. Dopo un paio di anni e qualche coppa vinta  troviamo i nostri giovanotti, tra cui Moreno Brunori, Marco Valentini, Gianni Fragione, Marco Pecora, Vittorio D'Antoni, insieme ad un nutrito gruppo di ragazzini tra cui Capitani e D'Antoni che vincono in due edizioni consecutive il trofeo Topolino, una specie di campionato italiano per i giovanissimi. Agli inizi degli anni 90 la Compagnia degli Etruschi si trasferisce nell’attuale sede di via della Rena (sempre prospiciente l’incantevole lago Sabazio) e presso la  palestra delle scuole medie di Trevignano. Gino Avallone, da poco arrivato, viene eletto Presidente, e con la collaborazione dei "vecchi" inizia quel viaggio sulla "via dell'arco" che ancora continua ...Vinciamo molto in campo regionale con i ragazzi, maschi e femmine, finchè i vari problemi di studio, di lavoro e di evoluzione non disgregano uno dei gruppi giovanili più brillanti d'Italia. Alcuni di noi diventano istruttori federali. Organizziamo delle belle gare con tanti partecipanti e con molta soddisfazione. Il Presidente inizia a tirare ad Arco Nudo, anche se è da solo e sulle sue tracce nasce uno dei gruppi più importanti in tale specialità. Ormai siamo nel 93, e diversi nomi nuovi sono arrivati in compagnia, tra cui Tito Paris e Vincenzo Cecchini.

03%20etruschi%201999

Da allora molta acqua è passata sotto i ponti e tantissimi aspiranti arcieri si sono messi alla prova partecipando ai corsi. Alcuni hanno proseguito in questo sport cogliendo anche sotto altri colori brillanti affermazioni, tanti si sono persi per strada per i più svariati motivi. Sono riapparsi i Compound con i due fratelli Rossi e arriva la più simpatica veterana campionessa italiana Vittoria Richard. Da alcuni sono arrivate le prime vittorie ai regionali da altri tanto impegno e divertimento. Tra i più piccoli i fratelli Morelli e Andrea Avallone vincono in campo regionale e sono ammessi alle finali dei Giochi della Gioventù. Verso la fine degli anni 90 l'arco nudo inizia a regalarci soddisfazioni anche in campo nazionale, specialmente con le ragazze, e con la squadra dei veterani. Dopo le prime vittorie di Emanuela Durastante arrivano Barbara Guiducci e Susanna Schemmari che, una volta con l'aiuto di Rita Gorelli e una volta con quello di Ilaria DiPietrantonio portano gli Etruschi sul podio nazionale,

 vincono i primi titoli italiani nel singolo e tanto per gradire stabiliscono anche qualche record italiano. Il contributo di Claudio Cruciani che riesce  a travasare la sua esperienza, è determinante per la crescita tecnica delle ragazze che poi potranno usufruire dell'arrivo in compagnia di un amico come Franco Basili, forse il migliore allenatore della scena arcieristica mondiale. Insieme a Franco arrivano Maria Rachele Testa, nazionale, 4 olimpiadi, record e titoli italiani e Gabriella Bonato campionessa italiana nell'arco olimpico e altri amici con cui dividiamo gioie e dolori fino al 2001, anno dell'esplosione dell'arco nudo. Prima un titolo italiano di Susanna Schemmari, poi Orioli, Visconti e Avallone fanno il record Italiano Veterani, poi la convocazione in nazionale di Barbara Guiducci, che si afferma con un titolo europeo a squadre in Cecoslovacchia, e poi torna da Akita (Giappone) con la medaglia d'oro vinta ai World Games ! Sul campo impariamo ad apprezzare l' impegno e la grinta di A. Neghina, il primo rumeno arrivato tra noi, primo di diversi amici tiratori di varie nazionalità ed esperienze. V. Cecchini, fa un'ottima stagione arrivando nell'olimpico alle finali dei campionati italiani e cogliendo una significativa vittoria nello storico trofeo delle Idi di Marzo a Roma, in aggiunta all'altrettanto storica affermazione nella Rondine d' argento a Montefiascone.

Perdiamo qualche socio ma ne acquistiamo altri (Walter Corgiat Mecio, Michele Tortora, Francesco Russo, Gianni e Matteo Mori, Rosaria Falcone, Giancarlo ed Eralda Focanti e tanti altri) sempre nello spirito della Compagnia  un mix di agonismo e divertimento, elemento che consideriamo fondamentale per cementare il gruppo.
Intanto, dopo il box di 3 metri per 2, e poi il container arrivato nel 99', cominciamo a montare il primo gazebo nel 2003 a cui seguiranno altri 4 nel 2005 e l'ultimo nel 2006 permettendo agli Etruschi di allenarsi per le gare anche in inverno al riparo dalle intemperie. In campo nazionale la Schemmari continua a gareggiare a buoni livelli, stabilendo anche con M. Blundyn e L. Randazzo il primo record italiano veterane

Il biennio 2007-2008 si è dimostrato fondamentale per il futuro della nostra Compagnia. In campo regionale gli Etruschi, specie i vecchietti veterani, con Cupone, Visconti, Cautilli e qualche novellino come Falconetti, Cardosi, Carmignani si alternano nelle affermazioni coronate poi nel 2007 dal titolo assoluto a squadre  Master e con il titolo HF arco nudo di Cardosi nel 2008.

Sempre nel 2008 la ritrovata verve del Maestro di arco e di pizza Vincenzo Cecchini  gli permette l'ennesima vittoria della prestigiosa Rondine d’argento 2008, nella stessa stagione assistiamo alla rapidissima scalata alla ranking nazionale SF AN di Laura Egidi. Nel 2007 nasce la prima edizione di Etruschi&friends, la nostra festa, il nostro modo di condividere con gli amici la gioia di tirare con l'arco. Nel frattempo parte anche l'iniziativa di avviamento all'arcieria con la scola media di Trevignano Romano prima e di Anguillara dopo; esperienza che ha arricchito la nostra società e ci ha permesso di costruire un fiorente settore giovanile (centro giovanile FITARCO dal 2012) come testimoniano le medaglie ai campionati italiani indoor, h&f e 3D.  In particolare nell AN femminile con le medaglie indoor individuali di Adele Secci  (2009-10-11-12) , Alex Vlad (2015-16),

1 campionato etruschi & friends

Claudia Banchetti (2015), la squadra allieve (2012-13-14-15-16)e la squadra juniores (2015-16) entrambe anche detentrici dei relativi record di categoria (Allieve : Necci-Secci-Maloziec, Juniores: Necci-Caccia-Poli). Le giovani Etrusche non sono unicamente indoor ma nel tempo hanno iniziato a cogliere affermazioni anche nelle specialità all'aperto 3D e HF: Vlad (2015-16) ed Avetta (2016). La collaborazione con le istituzioni scolastiche nel tempo ha rotto i confini del lago fino ad interessare la Tuscia Viterbese tramite le intese con il liceo Meucci di Ronciglione e la Scuola Media di Sutri. La nuova linfa si è tradotta nella “folle” idea del Presidente Avallone, nel 2014, di creare e portare avanti un secondo campo a Sutri grazie alla collaborazione con ASD Colle Diana e all'attività incessante di Marco Barbaro ed Alessandra Mosci.

Mentre i giovani vincevano non erano da meno i piu grandi. Nel 2013 Barbaro e Mosci tornano dai World Master Games con una medaglia al collo, sempre nello stesso anno iniziano ad affacciarsi i primi “legni” sotto la supevisione dell'amico e poi Etrusco Citti. Il nostro Gilardi coglie il podio nei CI HeF e 3D nel 2014, mentre Tricoli rinverdisce i fasti delle AN SF vestendo i colori del Lazio nella Coppa delle Regioni 2016 arrivando a podio. E' storia di questi giorni il cambio di presidenza con il passaggio da Gino, che ha ci ha guidato saggiamente e sapientemente per oltre 5 lustri, ad Alessandra.  I tempi cambiano, ci si rinnova di continuo...vecchi arcieri carichi di gloria e trionfi smettono o vanno via, nuovi si affacciano ma nulla cambia, lo spirito è quello dei primi giorni, i ricordi diventano sbiaditi ma i colori del futuro si fanno sempre più vividi  Un grazie va a tutti gli Etruschi di questi 28 anni, le nostre scuse a chi abbiamo dimenticato, la nostra ospitalità a tutti coloro che vorranno venire trovarci anche a chi ci chiede solo di poter “SPARARE TRE FRECCE!!!!”

15894416_962771457157210_1800435321003131662_n